Tu sei qui: Portale » I diritti degli animali » Articoli » APPUNTAMENTI SETTEMBRE

APPUNTAMENTI SETTEMBRE

INVITIAMO ANTONIO DI PIETRO, PANCHO PARDI, IGNAZIO MARINO, VENDOLA, FERRERO,  E TUTTI I POLITICI 
CHE HANNO CAPITO L'IMPORTANZA ETICA DEL MOVIMENTO ANIMALISTA VEGETARIANO A PARTECIPARE A TRE IMPORTANTI
APPUNTAMENTI DEL MOVIMENTO. 
          IL 16 SETTEMBRE A ROMA NELLA SALA STAMPA DEL SENATO,
IL 18 SETTEMBRE A VENEZIA 
          IL 28 SETTEMBRE A ROMA 
 
 16 SETTEMBRE.ROMA
   CONSEGNA FIRME PETIZIONE PER L'ABOLIZIONE DELLA CACCIA
Il Movimento Vegetariano No alla Caccia consegnera' al Senato le prime
10.000 firme relative alla petizione popolare che da circa un anno
sta portando nelle piazze di tante città italiane per richiedere 
l'abolizione della caccia. Ci sara' una CONFERENZA STAMPA nella
SALA STAMPA  DEL  SENATO GIOVEDI  16 SETTEMBRE ORE 11 per annunciare che 
la raccolta delle firme continuerà fino a quando verrà rispettata 
l'opinione della maggioranza degli italiani, contraria alla caccia.
Per info: info@no-alla-caccia.org
 
---------------------------------
 
 
18 settembre - Venezia
Manifestazione nazionale per L'ABOLIZIONE DELLA CACCIA
Il Movimento Vegetariano No alla Caccia in collaborazione con le
maggiori associazioni animaliste invita tutte le associazioni
ed i singoli cittadini a partecipare alla  Manifestazione Nazionale
per richiedere l'Abolizione della Caccia che si terrà sabato 18
settembre  a Venezia.
 
CHI HA IL DOVERE CIVILE E MORALE DI PARTECIPARE A QUESTA GIORNATA?
 
Chi reputa indegna per un paese civile  l'uccisione di animali
indifesi in nome di una tradizione che nell'attuale contesto sociale
non può e non deve avere più spazio.
 
Chi  è stanco di veder invadere il proprio fondo privato senza avere
la possibilità di scegliere se farlo diventare un campo di battaglia o
meno.
 
Chi  è contrario alle tonnellate di piombo che ogni anno vengono
riversate nell'ambiente e che vanno ad inquinare in maniera profonda
ed irreversibile quel territorio che dovrebbe essere invece oggetto di
estrema tutela e preservazione  di cui tanto si decanta la necessità.
 
Chi è stanco di non poter far scampagnate in libertà per paura di
essere colpito da una pallottola.
 
Chi ha perso  il proprio amico a quattro zampe  solo perché
"colpevole" di trovarsi nella scia di fuoco di un cacciatore.
 
Chi reputa la caccia profondamente diseducativa per le generazioni
future e crede che sia ben altro l'esempio che occorrerebbe dare ai
giovani.
 
Ritrovo ore 15.00 Campo San Geremia (300 metri a sinistra uscendo dalla 
stazione di Venezia S. Lucia).
 
Chiederemo in maniera chiara e netta che questa pratica incivile ed
obsoleta venga abolita.
 
Daremo voce ai milioni di animali che ogni anno perdono la vita nei
modi più cruenti e disumani possibili.
 
Daremo voce a tutte le vittime, anche umane,  che ogni anno la caccia
causa, come una vera e propria guerra.
 
Daremo voce anche ai boschi, ai prati, ai fondi dove ogni anno vengono
rilasciate indiscriminatamente tonnellate di piombo.
 
Per info: info@no-alla-caccia.org
 
-------------------------
 
25 settembre - Roma
Corteo nazionale contro la vivisezione
 
Per chiudere Green Hill e tutti gli allevamenti di animali destinati ai 
laboratori
 
Ore 15.00 - Piazza della Repubblica - ROMA
 
La chiusura di Green Hill potrebbe essere decretata in un attimo se dal 
Ministero della Salute avessero la decenza di far applicare a questo 
allevamento le norme della Regione Lombardia previste per tutti gli 
altri allevamenti di cani. La stessa Asl regionale e la stessa Regione 
Lombardia hanno evidenziato una discrepanza nel caso Green Hill. Adesso 
l’ultima parola spetta al Ministero. Lo stesso Ministero che ogni anno 
autorizza esperimenti e decreta la morte degli animali, che autorizza 
sul territorio italiano la presenza di multinazionali della sofferenza 
che allevano animali per il solo e unico scopo di farli torturare a morte.
 
Qualcosa si smuove e il problema sta diventando tangibile anche per 
loro, che stanno attendendo le nostre mosse.
 
Sabato 25 settembre dobbiamo essere di nuovo in tanti, tantissimi, 
questa volta con l’intenzione di arrivare fino al Ministero.
Manifesteremo per far sentire la voce di chi è rinchiuso in una gabbia 
in un laboratorio, per pretendere la chiusura di Green Hill e di tutti 
gli allevamenti, per dire NO alla vivisezione, per far vedere che non 
siamo più disposti ad attendere oltre. Per cambiare finalmente qualcosa!
 
Per info e adesioni:
http://roma25settembre.wordpress.com/

 

Azioni sul documento
Le spese militari italiane
spiegate in 4 minuti


Felice Besostri spiega
i requisti per una legge
elettorale costituzionale


Attuare la Costituzione
Luciano Barra Caracciolo


Paolo Maddalena
Intervistato
da Giulietto Chiesa


Paolo Maddalena
Attuare la Costituzione