845 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
B. al colle: dove sono i cittadini che un tempo si ribellavano?
Perché movimenti e associazioni prima così vivi, come l’Anpi o i comitati per la difesa della Costituzione, non si fanno vedere nelle piazze, non alzano la voce, non gridano di fronte a questa impudicizia, a questa offesa della Costituzione cui abbiamo proclamato di voler essere fedeli?
Si trova in ARTICOLI / Politica
Si illudono di tornare come prima
Il covid ha offerto l’occasione di una prova generale di un’effettiva conversione verso un assetto sociale e produttivo che un futuro non lontano renderà ineludibile, a causa del devastante impatto della crisi climatica. Invece la stella polare resta il Pil
Si trova in ARTICOLI / Politica
L'appello di un gruppo di donne contro la candidatura di Silvio Berlusconi al Quirinale
Qualcuno ci vorrebbe rassicurare sull’improbabilità della sua elezione. Tuttavia quel che noi chiediamo non è tale rassicurazione che si basa su conteggi e alleanze, bensì che si dichiari questa candidatura irricevibile.
Si trova in ARTICOLI / Costituzione
La realtà fasulla di Trump e i pericoli alla democrazia americana
L'ex presidente non è più al governo ma con la sua realtà fasulla, accettata dal suo partito, rappresenta un pericolo alla democrazia americana come ha indicato Biden nel suo recente discorso alla commemorazione degli assalti al Campidoglio
Si trova in ARTICOLI / Politica
La Costituzione, un faro al lumicino. Intervista al professor Paolo Maddalena, vice presidente emerito della Corte Costituzionale
“I danni che Draghi sta apportando all’economia italiana sono incalcolabili. Si pensi che egli non si preoccupa dei licenziamenti che stanno avvenendo in massa e, come già detto, ha addirittura ritenuta legittima l’ infausta e incostituzionale “delocalizzazione di impresa”
Si trova in ARTICOLI / Costituzione
Covid, una prova generale sprecata
Questa opportunità non è stata né percepita né colta come tale dalle forze politiche in campo (ecologisti e verdi compresi) e meno che mai da Draghi che, proprio perché osannato (finora) sia in patria che a livello internazionale, rappresenta visivamente tutti i limiti e i difetti dell’establishment globale
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
DRAGHI: COSÍ NON VA …
Dalla Confrenza Stampa ho avuto l’impressione, che spero errata, di un Draghi ‘in stand by’, mentre ciò che ci attende nel corrente anno…fa tremare i polsi!
Si trova in BLOG / Blog Maurizio Sbrana
L'arroganza dello "sceriffo" alla ricerca di visibilità
Utilizzare il potere sostitutivo potrebbe accorciare i tempi e dare un segnale politico
Si trova in ARTICOLI / Politica
IN MEZZO A UNA STRADA
Il Paese, alla vigilia di svolte Istituzionali fondamentali, rischia di girare a vuoto, in preda agli eventi, senza rotta né bussola. Poveri noi!
Si trova in BLOG / Blog Citto Leotta
CANDIDATI PRESIDENZIALI – BERLUSCONI: PATRIOTA O BOSS PREGIUDICATO ?
TUTTA LA DESTRA SI INGINOCCHIA AL CAPEZZALE DI BERLUSCONI, LO CANDIDANO A PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. NE PARLANO COME SE FOSSE STATO UN GRANDE STATISTA ... UN UOMO DI CULTURA... UN BENEFATTORE DEL POPOLO E DELL’UMANITA’, UN PATRIOTA ...
Si trova in ARTICOLI / Politica