ATTENZIONE ATTENZIONE ...

di Maurizio Sbrana - Liberacittadinanza - 20/11/2018

Qui si fa l'Italia, o si muore !
Il Governo giallo-verde è sotto costante e virulento attacco... Anzi, potremmo dire meglio: sotto attacco è la 'parte gialla', cioè il Movimento 5 Stelle.
Qualunque cosa facciano i grillini, sono immediatamente criticati, in maniera subdola e praticamente falsa e bugiarda, dall'opposizione (al singolare..., in quanto ormai non si riesce più a capire se sta blaterando il PD o Forza Italia). E queste due forze, clamorosamente bocciate dagli Elettori il 4 marzo scorso, hanno tuttavia ancora le leve del potere economico e mediatico, nonchè una dirigenza 'amica' nell'ambito della Pubblica Amministrazione, che sempre più spesso intralcia l'azione governativa, con veri e propri 'sabotaggi' !
Ed accade così che italiani poco attenti sono portati a credere a quanto messo in circolazione . E prova di ciò sono i risultati dei recenti sondaggi che fanno apparire la Lega in ottima salute (che sta prosciugando il bacino di voti di Berlusconi e della Meloni), mentre il 5 Stelle sta lentamente, ma inesorabilmente declinando, probabilmente anche a motivo del suo elettorato (mi si scusi il termine...) troppo idealista!
Ma che dovrebbe fare Di Maio ? Impuntarsi su tutto ciò che abbastanza 'volgarmente' Salvini con arroganza vuole portare avanti, nell'esclusivo interesse suo e dei suoi elettori, con il rischio effettivo di un'implosione del Governo? Oppure tentare in tutti i modi di 'mediare', come hanno sempre fatto tutti i soggetti politici impegnati in una coalizione?
COSA PUÒ ACCADERE NEL CASO DI CRISI DI GOVERNO ?

Soltanto tre plausibili ed almeno le prime due probabilissime alternative:

1) incarico a Salvini, appoggiato da Lega, F.I., Meloni, PD (i numeri in Parlamento ci sarebbero..., e non mi si venga a dire che nello stato attuale della nostra politica la qual cosa sarebbe proibitiva!);

2) incarico ad un Governo Tecnico, nel caso dell'arrivo (probabile, purtroppo!) di una nuova tempesta finanziaria contro l'Italia, con i pesanti sacrifici che questo comporterebbe soprattutto - come sempre - per le fasce deboli del Paese...
I partiti che con la loro 'costante responsabilità' (!) lo appoggerebbero, sarebbero gli stessi di cui al punto 1). Ovviamente questa opzione farebbe 'felice' anche la UE ...;

3) scioglimento delle Camere e indizione di nuove Elezioni. Che con questa Legge Elettorale consegnerebbe l'Italia, ancora una volta ed inesorabilmente, alla Destra, che già ora avrebbe, secondo tutti i sondaggi, i numeri per governare da sola...

Ora vedete - tra l'altro - che in 2 casi (se non in tutti e 3, visto ciò che concesse il precedente Governo di tecnici di Monti a Berlusconi...) soltanto la Destra si avvantaggerebbe. E purtroppo la Destra italiana non è né quella inglese, né quella tedesca, e neppure quella francese...

Di Maio e i 5 Stelle stanno forse facendo anche qualche errore, ma la situazione in cui siamo immersi è difficilissima e se si sbaglia una mossa, tutto può precipitare in una ULTERIORE CRISI DI DEMOCRAZIA...

Maurizio Sbrana

27 maggio 2019

E ORA CHE SI FA ? ...

Maurizio Sbrana
31 maggio 2019
4 giugno 2019

GLI ERRORI SI PAGANO ...

Maurizio Sbrana