Probabilmente andremo al VOTO nei primi mesi del 2015...

di Maurizio Sbrana - Liberacittadinanza - 05/07/2014

ALLORA:

1) La Crisi non è affatto terminata (almeno per l'Italia, a causa del suo logorato sistema economico, sociale e politico...);

2) E' in accelerazione l'accordo ('spurio' e drammatico, se non tragico!) tra PD e FI (ovvero tra un Presidente NON eletto ed un Pregiudicato,  tra l'altro uno dei maggiori responsabili della crisi italiana...);

3) Come si è già visto ieri al Parlamento Europeo,  la netta presa di posizione del PPE contro le 'velleità' renziane di 'abbindolare' anche l'Unione...(come fatto in Patria!), non fa presagire nulla di positivo per il nostro Paese.

PER CUI :

Gli effetti dei punti 1) e 3) si svolgeranno praticamente in concomitanza, in quanto la prosecuzione della crisi economica interna (dovuta principalmente al non voler prendere atto che per far ripartire il Paese occorre in primis una seria Riforma Fiscale che possa REDISTRIBUIRE UN MAGGIOR POTERE D'ACQUISTO ALLE FASCE POPOLARI, assieme ad una vera lotta alla corruzione, altro tumore italiano) andrà a scontrarsi con il rigore che ci vorrà ancora una volta imporre l'Unione (giustamente, sostengo io!). L'Unione non può avallare infatti l'idea -tutta 'italiana'...- che si può indefinitamente FARE DEBITI, SENZA CHE PRIMA O POI SI PERVENGA A COSE DRAMMATICHE... (il Debito Pubblico Italiano ha già superato il 135% del nostro PIL !!!).

Per il fatto dunque che PER QUANTO DETTO SOPRA, le misure che il Governo sarà COSTRETTO A PRENDERE incideranno, una volta di più, sulla carne viva della 'povera gente', con altre tasse o con altri tagli (contro i soliti 'noti'), per non fare scemare troppo  l'IMBAMBOLAMENTO degli Italiani verso se stesso, Renzi non avrà altra scelta di ANDARE AD ELEZIONI ANTICIPATE.

E ciò fa comprendere il punto 2)...

Una Legge Elettorale ad hoc, con premio di maggioranza atto a vincere anche con minoranza del popolo a favore (con la scusa della governabilità!) e Senato 'fatto fuori' definitivamente ...

TUTTO CIO' ALLA FACCIA DELLA DEMOCRAZIA E-lasciatemelo dire- DELLA NOSTRA COSTITUZIONE , che verrà praticamente UCCISA da questo modo di fare osceno, arrogante ed indecente !

E tutto ciò - sempre - senza che la stragrande maggioranza del popolo italiano ABBIA ANCORA CAPITO.

 

Maurizio Sbrana da Lucca.

28 agosto 2019
2 settembre 2019
10 settembre 2019
"Mauro Sentimenti - Intervista sull'autonomia differenziata"

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE

"Don Ciotti sul Decreto Sicurezza Bis"

Il blog di Stefania Sarsini
I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Preghiera degli animali all’uomo