U T O P I A ? ...

di Maurizio Sbrana - Liberacittadinanza - 11/01/2018

In una Società 'perfetta' (non certamente la nostra!), nella quale nessuno volesse fare il 'furbo', o il vagabondo o il delinquente, potremmo avere i seguenti risultati...

Essendo il PIL ufficiale italiano ca. 1.700 miliardi di euro, ed essendo gli abitanti circa 60,5 milioni, il Pil lordo pro-capite ammonta a circa 28.000 euro annui.
Ammettendo che (sempre in questa utopica 'societá perfetta'...) ogni persona fosse sottoposta al pagamento di un 40% quale contributo per il funzionamento dello Stato, avremmo che ciascuna persona - dal neonato al centenario - avrebbe la disponibilità di 28.000 meno 11.000 uguale a 17.000 euro circa, ovvero di oltre 1.400 euro al mese...
Con una cifra del genere (pro-capite) ognuno potrebbe "VIVERE" in buona tranquillità, i consumi sarebbero costanti, tutti avrebbero un lavoro, potrebbero precostituirsi una discreta contribuzione previdenziale, l'economia nazionale 'girerebbe', lo Stato non dovrebbe creare altro deficit, né debito, e tutto quanto senza considerare forse il più significativo beneficio risultante, e cioè il pratico annullamento delle 'sofferenze' di tanta parte delle attuali fasce popolari, disastrate da decenni di tassazioni, vessazioni, disoccupazione, precarietá di vita...

LO SO (non sono uno sprovveduto!). È soltanto UTOPIA, con scarsissimi risvolti 'logici' ed 'economici' (in senso stretto!).

Ma solo l'Utopia può ormai spingere il nostro mondo verso il VERO PROGRESSO !

Maurizio Sbrana

2 settembre 2019
10 settembre 2019
28 settembre 2019
"Il Cile protesta: un video che spiega bene la situazione"
"Mauro Sentimenti - Intervista sull'autonomia differenziata"

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE