Il nostro messaggio alle istituzioni italiane ed europee, inviato insieme ad altre 70 associazioni

di Brenda - aitttivismo essere animali - 15/05/2020
oggi assieme ad altre 70 organizzazioni presenti in tutta Europa, abbiamo lanciato una campagna diretta al Governo italiano e all'Unione Europea

Siamo in un momento cruciale, in cui è assolutamente necessario discutere a tutti i livelli, soprattutto quello politico, come prevenire future pandemie.

E in tutto questo il nostro rapporto con gli animali ha un ruolo centrale.

Per questo insieme ad Animal Equality, LAV e LNDC (Lega Nazionale Difesa del Cane) abbiamo inviato precise raccomandazioni al Governo italiano e agli europarlamentari, chiedendo di sostenerle e di promuoverne l’integrazione nel Green Dealeuropeo.

Si tratta di un primo passo di una campagna promossa da Eurogroup For Animals, di cui Essere Animali è parte, firmata da più di 70 organizzazioni di tutta Europa.

I temi centrali delle due lettere che abbiamo inviato alle istituzioni sono due: un bando definitivo del commercio di animali esotici e l’abbandono di forme intensive di allevamento all’interno dell’Unione Europea.

Si tratta di provvedimenti fondamentali per proteggere la salute delle persone, la biodiversità e gli animali.

Il COVID-19 lo ha messo chiaramente in evidenza: non possiamo più occuparci della salute pubblica senza rivedere il modo in cui ci rapportiamo agli animali, dall’allevamento alla loro commercializzazione.

La situazione in cui ci troviamo oggi ci ha mostrato che cambiare il rapporto con la natura e con gli animali è non solo necessario, ma urgente.

Per ridurre i rischi di future pandemie e nuove crisi per la salute pubblica e l'economia è necessario andare alla radice del problema ed eliminare molte forme di crudeltà sugli animali.

«Un futuro migliore è possibile anche grazie alle decisioni che prenderemo oggi». Così si chiude il comunicato stampa che abbiamo inviato oggi, firmato insieme alle altre associazioni italiane che hanno aderito a questa nuova importante campagna sul territorio Europeo.

E se oggi vogliamo che vengano prese sagge decisioni, è necessario farsi sentire.

Stefania a giugno questa campagna avrà una nuova fase e ci sarà bisogno anche di te: agiremo online scrivendo ai politici coordinandoci con le altre associazioni, ti manderò più avanti una mail con tutte le indicazioni.

A prestissimo e grazie per esserci!

Questo articolo parla di:

archiviato sotto:

Il blog di Stefania Sarsini
I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Sai qual è il terribile ciclo di vita delle scrofe da riproduzione?
"ABBIAMO PIÙ’ SENATORI DEGLI USA?"

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE