Diritto di calunnia

di Vanda Lauro - 23/12/2012
Non c'è limite all'arroganza di certe persone. Di seguito un commento di Vanda Lauro di Parma in merito al caso Sallusti.

In merito alla vicenda Sallusti c’è una mistificazione diffusa.

Si vuol far passare per attentato contro la libertà di stampa la GIUSTA condanna inflitta dalla magistratura ad un giornalista che è venuto meno ai suoi doveri di base: dire la verità circa i fatti avvenuti.

In sostanza, commutando la condanna di 14 mesi di detenzione ad una pena pecuniaria, il presidente della Repubblica ha “assicurato il DIRITTO di CALUNNIA”.

Per cui coloro che sono contrari ad alcune leggi dello stato (in questo caso il diritto ad abortire legalmente quando ne sussistano condizioni), si possono permettere di inventare storie e di diffamare quanti legalmente hanno cercato di risolvere problemi delicatissimi: ginecologo curante, giudice tutelare della minorenne che ha chiesto l’interruzione di gravidanza.

Mi chiedo se Napolitano si è reso conto di avere gravemente squalificato il lavoro dei Pubblici Ufficiali che hanno lavorato per assicurare il funzionamento dello stato.

 

Vanda Lauro

(Ginecologa)

 

27 gennaio 2019

VERRA' IL GIORNO...

Carlo Greppi
8 ottobre 2017

L’Europa salvi i suoi mari

Olga (Bologna), Doina (Bucarest) e tutta la squadra di WeMove
7 febbraio 2018