MAASTRICHT: 25 ANNI BASTANO

di Marco Bersani - Attac Italia - 08/10/2017

Per destrutturare l'economia del debito, occorre affrontare l'architettura monetarista dell'Unione Europea, a partire da uno spartiacque fondamentale: il Trattato di Maastricht1 approvato nel 1992.

Perché se è vero che l'Europa Unita è stata da sempre pensata come un progetto neoliberale, è altrettanto vero che, con il Trattato di Maastricht, ogni possibile dialettica tra dottrina

liberista e politiche redistributive di tipo keynesiano è stata definitivamente accantonata, per imporre un'integrazione continentale basata unicamente su una “economia di mercato aperta e in libera concorrenza”.

leggi tutto qui https://www.italia.attac.org/index.php/finanza-neoliberismo/finanza-pubblica-debito/10616-maastricht-25-anni-bastano

e   FIRMA LA PETIZIONE: http://www.stopfiscalcompact.it/

 
Marco Bersani
Attac Italiaco
16 marzo 2019
31 marzo 2019
14 marzo 2019

LA SVOLTA ? GLI ABITANTI DELLA TERRA LA VOGLIONO

Associazione mondiale « L’audacia nel nome dell’umanità. L’Agorà degli Abitanti della Terra »
"Mauro Sentimenti - Intervista sull'autonomia differenziata"

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE

Il blog di Stefania Sarsini
I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Preghiera degli animali all’uomo