Partigiani della Costituzione uniamoci !

di Antonio Ingroia - 28/06/2013
Azione Civile è pronta a fare le barricate per impedire che un caposaldo del nostro sistema democratico venga smontato: è il momento della mobilitazione, partigiani della Costituzione uniamoci!

Ci risiamo con l’antica ossessione del centrodestra berlusconiano per la magistratura. Quel mix tra sete di vendetta, intento punitivo e voglia di tenere i giudici al guinzaglio che Berlusconi insegue da quando è sceso in politica. Così, a pochi giorni dalla durissima condanna per il caso Ruby, con un tempismo quindi nemmeno sospetto, riecco il Pdl tornare alla carica cogliendo al volo la prima occasione buona per trasformarsi in P2 e portare avanti l’antico progetto di Gelli di controllare la magistratura!

L’occasione buona è il ddl sulle riforme, lo strumento è un emendamento per inserire anche il Titolo IV della seconda parte Costituzione, quello che appunto regola la magistratura, tra le materie di competenza del comitato dei 40 saggi incaricato di riformare la Carta. Una forzatura grave, visto che il Titolo IV era stato escluso dalle competenze del comitato, ma che ormai conoscendo Berlusconi e chi gli sta accanto non sorprende più.

Resta da capire ora cosa farà il Pd: lascerà fare, in nome delle larghe intese, o si schiererà in modo aperto e inequivocabile a difesa della Carta? Attenzione però, perché le parole da sole non bastano, servono i fatti. Azione Civile è pronta a fare le barricate per impedire che un caposaldo del nostro sistema democratico venga smontato: è il momento della mobilitazione, partigiani della Costituzione uniamoci!

16 marzo 2019
31 marzo 2019
14 marzo 2019

LA SVOLTA ? GLI ABITANTI DELLA TERRA LA VOGLIONO

Associazione mondiale « L’audacia nel nome dell’umanità. L’Agorà degli Abitanti della Terra »

Il blog di Stefania Sarsini
I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Divieto d'accesso nei mattatoi

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE

"Massimo Villone - Regionalismo differenziato o secessione occulta?"