Fare entrare la Costituzione Italiana negli istituti di ogni ordine e grado

di Associazione "Articolo 53" - 06/03/2019
Associazione "Articolo 53" ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica Italiana

PETIZIONE

Al Ministro dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
Al Presidente della Repubblica Italiana

PER
i) la esposizione dei Principi Fondamentali della Costituzione (Artt 1-12) nelle aule degli istituti di ogni ordine e grado; e ii) per la introduzione dello studio della Costituzione nel quadro didattico della scuola di ogni ordine e grado.
_____________________________________________________________

PREMESSO CHE
Gli episodi di razzismo ed in generale di discriminazione che si stanno verificando nel paese, al di là delle implicazioni penali, disciplinari o amministrative che ne deriveranno, ci presentano la immagine di un paese che fa sempre più fatica a riconoscere che “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.” (Cost. Art 3) .
In una situazione in cui il paese si trova sotto forti sollecitazioni esterne ed interne che rischiano pericolosamente di mettere in discussione i principi stessi della convivenza civile, sentiamo la urgenza che la Comunità-Popolo, appunto la Repubblica, faccia il passo decisivo. La Costituzione sancisce questo come dovere inderogabile della Repubblica “È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.” (Cost. Art 3) .

CONSIDERATO CHE
Al termine dei due anni di intenso lavoro che hanno condotto al testo della Costituzione della Repubblica Italiana, un ulteriore compito la Assemblea Costituente intese dare alla Repubblica: quello dell’Insegnamento della Costitiuzione. Padri e Madri Costituenti lo fecero attraverso l’Ordine del giorno 11 dicembre 1947 a firma degli Onorevoli Moro,Franceschini, Ferrarese e Sartor

ASSEMBLEA COSTITUENTE,
Ordine del giorno 11 Dicembre 1947
PRESIDENTE: UMBERTO TERRACINI
Gli Onorevoli MORO,FRANCESCHINI, FERRARESE E SARTOR hanno presentato il seguente ordine del giorno:“L’assemblea Costituente esprime il voto che la nuova Carta Costituzionale trovi senza indugio adeguato posto nel quadro didattico della scuola di ogni ordine e grado, al fine di rendere consapevole la giovane generazione delle raggiunte conquiste morali e sociali che costituiscono ormai sacro retaggio del popolo italiano” Credo che questa sia la sede più opportuna per votare questo ordine del giorno.

CHIEDIAMO CHE
i) Si proceda alla esposizione del testo dei Principi Fondamentali della Costituzione della Repubblica Italiana (Artt 1-12) nelle aule degli istituti di ogni ordine e grado; e
ii) Si introduca lo studio della Costituzione della Repubblica Italiana quale materia nel quadro didattico degli istituti di ogni ordine e grado.

Clicca sul seguente link per firmare la petizione:

https://www.change.org/p/sergio-mattarella-fare-entrare-la-costituzione-italiana-negli-istituti-di-ogni-ordine-e-grado

_____________________________________________________________
Elenco dei Promotori
Roberto Caini
Antonio Caputo
Lucia Corsi
Enrico Giovannetti
Daniela Igliozzi
Roberto Innocenti Torelli
Andrea Leccese
Alberto Mariani
Claudio Mazzoccoli
Enzo Andrea Montella
Salvo Natale
Anna Soldani

13 aprile 2019

La reazione a catena del caso Assange

Barbara Spinelli - Il fatto Quotidiano
19 marzo 2019

Lettera aperta al segretario generale del PD Nicola Zingaretti

Massimo Villone, Alfiero Grandi, Silvia Manderino, Domenico Gallo

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE

"Don Ciotti sul Decreto Sicurezza Bis"

Il blog di Stefania Sarsini
I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Preghiera degli animali all’uomo
"Massimo Villone - Regionalismo differenziato o secessione occulta?"