826 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Pancho che girò in tondo loda le sardine
Loro sono molto più giovani e usano un linguaggio più umano che politico e Salvini è rimasto spiazzato
Si trova in BLOG / Blog Pancho Pardi
Movimenti...ovvero la caduta tendenziale del saggio medio di scontro
“Sono, queste folle solitarie post-moderne, masse mute, disilluse, sconcertate e disgustate.” ( Marco Revelli ) - “Uno spettro si aggira per l’Europa...ma qui e là con molta calma..” ( tratto da Tobias Grutherich)
Si trova in BLOG / Blog Corrado Fois
40.000 SARDINE A FIRENZE – MA COSA VOGLIONO E COSA SONO LE SARDINE ?
Si trova in ARTICOLI / Politica
Sardine, tutti in piazza a Roma
Si trova in BLOG / Blog Pancho Pardi
Sardine più Costituzione: la parola d’ordine per un futuro migliore
Sardine più Costituzione, potrebbe essere questa la parola d’ordine per un futuro migliore del nostro paese
Si trova in ARTICOLI / Politica
Il grado zero della politica
la crisi climatica e ambientale sta azzerando tutto ciò a cui i politici di tutto il pianeta hanno appeso i loro programmi, le loro manovre, le loro carriere
Si trova in ARTICOLI / Politica
Il sacco delle Sardine
Il bersaglio principale del movimento è comunque il clima di odio e disprezzo che Salvini ha promosso e contributo a diffondere nel paese
Si trova in ARTICOLI / Società
Buon anno ‘sardinico’ a tutti!
Riuscirà il movimento delle sardine a compiere la “rivoluzione gentile” che si propone con la sua dimensione collettiva e comunitaria, giovane, spregiudicatamente ingenua e autentica?
Si trova in ARTICOLI / Politica
Un anno vissuto pericolosamente
Un anno iniziato e proseguito fino ad agosto sotto i peggiori auspici, finisce sotto il segno della speranza: è il miracolo dell’antifascismo.
Si trova in ARTICOLI / Politica
Post-Covid, salario, disprezzo e profitto
Il farsi, da parte dell’associazione degli industriali, partito politico, che intende combattere in campo aperto il sindacato - secondo una logica che ricorda il famigerato no union - e su questa base dettare la linea al governo
Si trova in ARTICOLI / Politica