Blog Rosario Patanè

18 giugno 2024

Perchè il fascismo volle la morte di Matteotti

Rosario Patanè
Dall’assassinio feroce di Giacomo Matteotti discende il dovere ineludibile di non parlare al condizionale, ma all’indicativo presente. E anche futuro.
Fascismo-antifascismo
18 marzo 2024

Putin, la Russia e il Popolo sovrano

Rosario Patanè
Elezioni in Russia
Elezioni
5 marzo 2024

Non si può, non si deve ridurre la Costituzione a Legge ordinaria

Rosario Patanè
La mia coscienza non può che rifuggire inquieta e ferita da tanta incomprensibile cecità di fronte al “cielo stellato sopra di me e alla legge morale dentro di me “ ( Kant )
Costituzione
25 febbraio 2024

La democrazia incompiuta genera mostri

Rosario Patanè
Furia liberatoria di forze oscure ciniche e violente sempre presenti nell’esercizio del Potere che può - finalmente - dilagare autorizzata e sostenuta dal governo neofascista
Costituzione
29 gennaio 2024

Non chiamatelo computer, è intelligente

Rosario Patanè
Pensare nei termini umani appare possibile sempre più perché conosciamo realtà “altre “di immensa potenza, in atto e in fieri, e tramite questa invisibile ma parallela “altra “ fisica subatomica assisteremo presto sbigottiti al “ragionare”delI’IA.
Sviluppo
2 dicembre 2023

Femminicidio e femminismo

Rosario Patanè
Oggi non si vede un “femminismo” civile moderno partecipativo, svincolato dalle servitù che sappia diventare soggetto politico sociale determinante dando forza organizzata alla ribellione
8 novembre 2023

Il delitto e la pena, liturgia dell’arresto

Rosario Patanè
Mai più “spettatori golosi della sofferenza, innocenti a buon mercato“.
Giustizia
31 ottobre 2023

Proterva ignoranza e sovvertimento della Repubblica Costituzionale

Rosario Patanè
Occorre spiegare e spiegare, per essere consapevoli che si gioca una “partita” decisiva per le sorti dell’equilibrio fondamentale della Repubblica, con una scandalosa proposta priva di alcun valore se non quello di creare uno Stato autoritario
Politica
9 ottobre 2023

Magistratura e separazione dei poteri

Rosario Patanè
Può un Magistrato in carica ,specie se Inquirente,partecipare attivamente ad una “protesta” che ancorchè civile e non violenta è squisitamente politica “antigovernativa” senza violare il dovere costituzionale della separazione dei poteri ?
Giustizia
21 settembre 2023

IERI E’ NATO IL DIRITTO COSTITUZIONALE ALLO SPORT

Rosario Patanè
Nuova e illuminante dialettica profondamente democratica della “ gara” col valore della primazia della fratellanza e del comune benessere
Costituzione
21 agosto 2023

Un manifesto golpista da cui trarre grande insegnamento

Rosario Patanè
Emergono tutti i tratti propri delle dittature militari moderne
Fascismo-antifascismo
12 agosto 2023

Ancora morti in carcere

Rosario Patanè
L' altissimo dovere costituzionale del Recupero di ogni reo ( ...le pene non possono consistere in trattamenti disumani e DEVONO tendere alla rieducazione del condannato ") non può essere eluso.
Costituzione Giustizia
11 agosto 2023

Costituzione e Resistenza

Rosario Patanè
Di chi è “figlia” la Costituzione ? La Costituzione Repubblicana del ’48 non si può definire “ nata della Resistenza “
Costituzione
5 agosto 2023

Riforma fiscale ingiusta e anticostituzionale

Rosario Patanè
ART. 53. — Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività (Commissione preparatoria dell’art.53 della Costituzione )
Economia