845 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Da capitano a capitone, ora Salvini rischia anche di perdere il comando della Lega
Con la crisi che ha innescato ad agosto, Salvini s’è cacciato in un brutto guaio, non solo perché non è più al governo. Avendo completamente accantonato le istanze del nord, i leghisti sono rimasti a bocca asciutta e nel partito sono iniziati i malumori. E c’è addirittura chi pensa di farlo fuori
Si trova in ARTICOLI / Politica
CHI HA DAVVERO PAURA DELLA SOVRANITA’ POPOLARE
Dal Porcellum in poi le leggi elettorali negano ai cittadini la possibilità di votare secondo il dttato dalla Costituzione. Lo stesso Rosatellum mantiene il premio di maggioranza (nascosto) e liste bloccate. Un meccanismo per ratificare nominati che va abolito
Si trova in ARTICOLI / Costituzione
Autonomia, serve discontinuità
Si trova in ARTICOLI / Politica
L’infinita contraddanza
L’accordo di governo sembra sul punto di frantumarsi in un tira e molla fra DiMaio e il PD
Si trova in BLOG / Blog Barbara Fois
Governo M5s-Pd, il programma di Conte sembra condivisibile ma iscritti ed elettori vanno ascoltati
La proposta di progetto di governo condivisa dalle forze che intendono far parte della maggioranza, prima di essere sottoposta al Capo dello Stato, sarà votata on line e solo se il voto degli iscritti sarà positivo sarà supportata dal M5S
Si trova in BLOG / Blog Daniela Gaudenzi
“Disciplina e onore”: Conte e L’art. 54
L’art. 54, ha due commi. Al primo – “Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi”, al secondo – "I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge”.
Si trova in ARTICOLI / Costituzione
Illusioni e mischiamenti , ovvero così parlò Vincenzo
"Tutti noi ce la prendiamo con la storia/ Ma io dico che la colpa è nostra/ È evidente che la gente è poco seria/ Quando parla di sinistra o destra. " Gaber
Si trova in BLOG / Blog Corrado Fois
Novità, regole, Europa: ecco le tre parole d’ordine della rivoluzione di Conte Bis
Nel discorso dal Quirinale, Conte parla di un governo all’insegna delle novità, tracciando una forte distanza dal suo ex alleato di governo leghista. Ma forse fa più rumore quello che non dice: silenzio su immigrazione, sicurezza, autonomia, pensioni, sussidi e povertà
Si trova in ARTICOLI / Politica
Taglio del numero dei parlamentari? Sarebbe bene iniziare dall’approvazione di una nuova legge elettorale proporzionale
Quando il governo diventa centrale e il Parlamento è di fatto subalterno, anche l’autonomia degli altri poteri dello Stato entra in sofferenza perché i nuovi autocrati vogliono consenso e sono insofferenti alle critiche
Si trova in ARTICOLI / Politica
Per la salvezza della Repubblica
E’ necessario operare per un governo che si fondi e si ispiri alla Costituzione e che ripristini gli equilibri democratici
Si trova in ARTICOLI / Politica