Ambiente

24 settembre 2020

Cambiamento climatico e insostenibile leggerezza del Governo

Marco Bersani
Di cosa parlano le linee guida del governo italiano per il Recovery Plan, ovvero l’insieme di progetti e interventi per accedere agli oltre 200 miliardi previsti dal Recovery Fund europeo?
Ambiente
12 agosto 2020

Quanto costa l’apocalisse ?

Guido Viale
Il risultato dell’analisi costi benefici (ACB) dipende dalle “assunzioni” (cioè dai fattori che vengono presi in considerazione e dal metodo per dar loro un prezzo fittizio), ma soprattutto dagli elementi su cui si “soprassiede”
Ambiente
2 agosto 2020

Quel sottile strato di superficie

Paolo Cacciari
Con i dati Ispra sul consumo di suolo in Italia, indignarsi per la deforestazione delle aree pluviali amazzoniche è pura ipocrisia: Bolsonaro è tra noi
Ambiente
25 luglio 2020

Costituente Terra: appello per una conferenza mondiale della sanità

R. La Valle, L. Ferrajoli, R. Nogaro, A. Perez Esquivel, M. von Trotta
La scuola e il movimento inaugurati il 21 febbraio scorso chiedono che si dia il via a un organismo sovranazionale che tuteli il diritto umano universale alla salute
Ambiente
12 luglio 2020

Grandi opere, piccole idee

Marco Revelli
Purtroppo a cominciare dal significativo decreto sulle semplificazioni, dovremmo concludere che, ancora una volta, abbiamo sofferto invano. Più che una semplificazione delle cose è una inquietante semplificazione del pensiero quella che emerge
Ambiente
9 luglio 2020

5G e le decisioni del governo : quanto vale la salute dei cittadini ?

Umberto Franchi
Nonostante l’appello Mondiale degli scienziati a non installare il 5G, tra le norme decise dal governo nel decreto semplificazioni, ve ne è una sicuramente una molto grave e riguarda proprio l’attivazione del 5G in Italia come richiesto dal manager Colao
Ambiente
7 luglio 2020

Fridays For Future: “La lobby del fossile corrompe e nega. Svolta o sarà collasso climatico”

Luigi Ferrieri Caputi
Il calo delle emissioni durante il lockdown è durato poco. Serve una seria riconversione ecologica capace di creare milioni di posti di lavoro e scongiurare la fine. Ma la potente lobby del carbone e del petrolio corrompe la politica, finanzia campagne e alimenta i negazionisti
Ambiente
6 luglio 2020

Il totem chiamato Tav

Marco Aime
Invece di riflettere sulle critiche della TAV di Gregory Doucet, il neo eletto sindaco di Lione, alcuni nostri rappresentanti governativi, si sono subito affrettati a ribadire che l’opera si farà
Ambiente
4 luglio 2020

Emergenza ambientale e ruolo dei movimenti sociali

Umberto Franchi
Servono forti movimenti conflittuali in Itala , in Europa e nel Mondo, di ampio respiro ... che obblighino le imprese a riconvertire i prodotti inquinanti e di guerra...
Ambiente
3 luglio 2020

Decreto semplificazione: l’Italia che riparte…all’indietro

Massimiliano Perna
Sburocratizzare e velocizzare è necessario, ma non al prezzo di abbassare o demolire le difese
Ambiente
18 giugno 2020

Finalmente bocciato il Tav e il partito del Pil

Guido Viale
Grandi opere e Grandi eventi “fanno Pil”, anche se a spese dell’ambiente, delle comunità locali e del welfare nazionale. Non c’è altro modo di promuovere il “loro” sviluppo
Ambiente
15 giugno 2020

IMPEDIAMO LA REALIZAZIONE DEL 5G IN ITALIA

Umberto Franchi
Aderiamo alla giornata di mobilitazione del 20 giugno con la nostra presenza nelle città dove verranno promosse manifestazioni !
Ambiente
4 giugno 2020

L’Onu: legame diretto tra pandemie, inquinamento e perdita di biodiversità

Laura La Posta
Necessario fermare i danni all’ambiente o le malattie infettive dilagheranno. L’Oms: ogni anno 7 milioni di morti da inquinamento (80mila in Italia)
Ambiente
27 maggio 2020

L’abbuffata a spese della Terra

Guido Viale
Da quando la produzione di beni materiali attraverso la trasformazione di materie prime estratte o sottratte alla Terra non basta più a garantire al capitale profitti sempre maggiori, si sfruttano i cosiddetti “beni immateriali”
Ambiente Cultura