Coronavirus: la biblioteca digitale UNESCO è la più grande del mondo, ed è gratis

di UNESCO - 19/03/2020
È la World Digital Library, la biblioteca digitale più ricca al mondo, realizzata dall’UNESCO: è possibile consultare on line migliaia di libri, mappe, foto, registrazioni rare in sette lingue diverse e approfondire un tema di interesse culturale nei giorni di quarantena forzata dall’epidemia di coronavirus.

In epoca da coronavirus, l'UNESCO ha deciso di "raccomandare" ai milioni di persone chiuse in casa la sua Biblioteca Digitale, la più grande al mondo. La World Digital Lbrary, infatti, comprende oltre 20mila documenti, tra testi, immagini, mappe, registrazioni ed è disponibile in ben sette lingue. Documenti storici e in alcuni casi molto antichi di grande importanza, consultabili liberamente da casa. Non una biblioteca eminentemente letteraria, ma soprattutto storica, fatta di aneddoti, documenti speciali, in alcuni casi davvero unici.

“Dato che milioni di persone devono restare a casa, condividiamo la cultura e le idee. Conosci la Biblioteca digitale mondiale? Hai libero accesso a manoscritti, libri, fotografie. Approfitta e scopri i tesori culturali del mondo ”. Con questo messaggio su Twitter, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura (Unesco) raccomanda di visitare la sua Biblioteca digitale mondiale (WDL o Biblioteca digitale mondiale) con circa 20.000 documenti storici libero accesso.

Sul sito, che esiste dall'inizio del 2009, è possibile accedere a una serie di articoli storici, curiosi o sorprendenti per leggere qualsiasi argomento durante la quarantena, ma ci sono anche mappe, foto, registrazioni e film. Parte del materiale – comprese rarità di diverse parti del pianeta – è disponibile in sette lingue. Val comunque la pena chiarire che questo non è il sito più adatto dove cercare testi letteratura, ma curiosità, stranezze e tante, tante notizie storiche.

Il motore di ricerca offre "la ricerca di 19.147 articoli su 193 paesi nel periodo tra l'8000 a.C. e il 2000". È già disponibile su internet, attraverso il sito della World Digital Library. Raccoglie mappe, testi, foto, registrazioni e filmati di tutti i tempi e spiega in sette lingue i gioielli e i cimeli culturali di tutte le biblioteche del pianeta.

DI SEGUITO QUI IL LINK IN MODO CHE GENITORI E FIGLI POSSANO APPROFITTARE DEL TEMPO CULTURALMENTE!

GODETEVELO E RICORDATE:#IORESTOACASA
CHE REGALO DA PARTE DELL'UNESCO A TUTTA L'UMANITÀ! 
Soprattutto per i GIOVANI.
E' già disponibile su Internet, attraverso il sito
Raccoglie mappe, testi, foto, registrazioni e filmati di tutti i tempi e spiega in sette lingue i gioielli e i cimeli culturali di tutte le biblioteche del pianeta.
NON SOLO VALE LA PENA CONDIVIDERLO, MA È UN DOVERE ETICO FARLO!
Queste sono le cose che vale la pena di diffondere.
SE NULLA SARA' PIU' COME PRIMA FACCIAMO CHE CON LA CULTURA I TEMPI CHE VERRANNO CI TROVINO PIU' PREPARATI
UNITI E SOLIDALI IN UN MONDO SENZA INGIUSTIZIE E CON UN SISTEMA SANITARIO PER TUTTI NON SOLO PER I PIU' RICCHI 
BUONA NAVIGAZIONE

Questo articolo parla di:

15 ottobre 2019

The Big Other

Francesco Spataro
19 marzo 2020

Brevi lezioni di animalismo

Stefania Sarsini
archiviato sotto:

Il blog di Stefania Sarsini
I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Le origini del virus e lo sfruttamento degli animali
"Nell’Europa del virus arrivano i bombardieri Usa da attacco nucleare"
"ABBIAMO PIÙ’ SENATORI DEGLI USA?"

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE