FIRMA LA PETIZIONE DI MI RICONOSCI? NO AI PRIVATI NEI BENI CULTURALI

di gruppo campano di Mi Riconosci, - 01/04/2022
Ancora una volta si tenta di inculcare e fare endemica la concezione elitaria dell'arte e della cultura.

Potere al Popolo Napoli è tra i primi firmatari della petizione di Mi Riconosci? Sono un professionista dei beni culturali, contro il piano del comune di creare una fondazione per gestire i beni culturali della città, su modello di quella dei Musei civici veneziani.

Gli esempi di gestione pubblico-privata dei monumenti hanno dimostrato come Fondazione significhi più guadagni per i privati, biglietti più alti e risparmio sul costo del lavoro.

Insieme a Mi Riconosci chiediamo:

Che Castel dell’Ovo e il Cimitero delle Fontanelle restino gratuiti; che il Pan e Castel Nuovo rimangano a gestione pubblica e aperti alla cittadinanza, senza alcuna maggiorazione di biglietti d’ingresso;

Che nessuna nuova fondazione di partecipazione venga creata per gestire il patrimonio pubblico, né venga messa in atto alcuna altra forma di privatizzazione dei beni culturali del Comune;

Che l’amministrazione comunale si impegni in una riflessione su come garantire l’interesse pubblico nella gestione dei luoghi della cultura e la dignità del lavoro culturale, senza sfociare nella turistificazione;

Che si guardi al futuro con un approccio sistemico e integrato della gestione dei beni culturali, per favorire una maggiore chiarezza, agevolazioni per i pubblici, e partecipazione da parte dei cittadini; che si garantisca produzione e fruizione culturale sull’intero territorio cittadino.

Leggi il testo completo dell’appello e firma la petizione al link che trovi qui di seguito:

https://www.change.org/p/stop-alla-privatizzazione-della-cultura-a-napoli?fbclid=IwAR2LSYzlUBRV1RmQNNdG1HpQT_I3pTQ1xU-un3ePmtcmDudizRCb3KC3FHY

Questo articolo parla di:

12 maggio 2022
23 giugno 2022
11 aprile 2022
17 novembre 2022

Un esterno notte

Corrado Fois
archiviato sotto: