GKN E LA MANIFESTAZIONE DI FIRENZE

di Umberto Franchi - 19/09/2021
La manifestazione di circa 20.000 persone (operai, studenti, pensionati) a Firenze potrebbe segnare una svolta epocale non solo in difesa della GKN essa potrebbe diventare la prima manifestazione non solo in difesa dell'occupazione delle numerose fabbriche chiuse, ma anche per una svolta generale su una piattaforma rivendicativa
- la manifestazione di circa 20.000 persone (operai, studenti, pensionati) a Firenze potrebbe segnare una svolta epocale non solo in difesa della GKN;
- essa potrebbe diventare la prima manifestazione non solo in difesa dell'occupazione delle numerose fabbriche chiuse , ma anche per una svolta generale su una piattaforma rivendicativa con al centro:
a) un ruolo dello Stato per fare applicare l'art. 42 della Costituzione espropriando senza indennizzo le aziende che delocalizzano gli stabilimenti in altri Paesi a fini speculativi;
b) una svolta nella tutela delle pensioni e dei salari con incrementi sostanziosi ed un salario minimo di almeno 9 euro netti orari;
c) una svolta nel ripristino dei diritti cancellando le infami leggi JOBS ACT , LEGGE N. 30 SUL PRECARIATO (LEGGE BIAGI ) ED IL RIPRISTINO DELL'ART. 18 dello Statuto dei Diritti dei Lavoratori;
d) una lotta vera per ridurre le tariffe , bollette e tutti i prezzi;
e) una Lotta vera per una riforma fiscale che riduca le tasse ai ceti medi e bassi e le alzi ai ceti ricchi;
f) una lotta vera per una svolta finalizzata a ridurre l'orario di lavoro a parità di salario, da finanziare anche facendo pagare una patrimoniale a quel 10% di popolazione che detiene il 55% di tutta la ricchezza italiana;
g) una svolta vera per un piano di interventi in ogni luogo di lavoro teso ad effettuare investimenti di prevenzione sugli impianti, formazione, informazione, addestramento ed assunzione di squadre di ispettori per i controlli nelle aziende;
h) un piano di interventi fianalizzati ad una riconversione ecologica delle produzioni a partire dalle fabbriche che producono armi.
- Ecco credo che quando i lavoratori della GKN DICONO : " venite a lottare per voi" vogliono dire questo ...
- quello che invece e' mancata nella manifestazione di oggi a Firenze e' la mancanza dei sindacati Confederali...
non mi stupisce la mancanza di Cisl e Uil... ma quella della della Cgil si, non della Fiom che era  presente... e nemmeno di "Sindacato Altra Cosa" presente,  ma della CGIL Confederale ... una grave mancanza che denota una sottovalutazione politica dei gruppi Dirigenti.
Umberto Franchi

Questo articolo parla di:

15 ottobre 2021
16 ottobre 2021
20 settembre 2021

La buona marcia dei 40000

Giorgio Cremaschi
archiviato sotto: