DOVE STA ANDANDO IL “G/7” ?…. (una favola moderna! )

di Maurizio Sbrana - liberacittadinanza.it - 06/07/2024
Il problema numero uno sarebbe quello di poter finalmente contare su GOVERNANTI ILLUMINATI e COMPETENTI, che volessero finalmente aiutare il GENERE UMANO A RISOLLEVARSI DAL PANTANO in cui personaggi inqualificabili ci hanno costretto e ci costringono a vivere !

… C’era una volta, sul Pianeta TERRA, un Gruppo di Paesi (sette), che per la forza delle loro Economie, poteva ben considerarsi atto a ‘dirigere’ la strada che anche il resto del  Mondo poteva e comunque doveva gradualmente imboccare…
Ma passarono decenni e decenni, e invece di assistere a un miglioramento dei restanti Paesi (come poteva e doveva avvenire), ORA gli stessi Paesi del G/7 si sono avviluppati in una spirale irresponsabile, a causa certamente di errori madornali fatti dalle loro classi dirigenti, che hanno avuto a cuore soltanto una piccola parte dell’Umanità (quella costituita da loro stessi e dai loro ‘ricchi Clienti’…), tralasciando la stragrande maggioranza degli altri, nella miseria più indecente!
E così ORA anche i Paesi del G/7 risultano pericolosissimi, dal punto di vista economico-finanziario, con dati che (conoscendoli…) fanno tremare i polsi ! Ovviamente tali DATI sono per lo più noti ai soli ‘addetti ai lavori’ e assolutamente non resi integralmente noti alla pubblica opinione mondiale.
Noi qui proveremo a ‘ragionare’ sulla pericolosità di tali DATI…

1) Intanto i Paesi del G/7 , in ordine decrescente di dimensione delle loro Economie sono: USA, GIAPPONE, GERMANIA, REGNO UNITO, FRANCIA, ITALIA, CANADA.
Stranamente (?) non vi sono Cina, India, Brasile, Russia, Indonesia, ecc. …
2) il livello delle loro SPESE PUBBLICHE è il seguente (in percentuale dei loro PIL):
USA  36% ,   GIAPPONE. 38%. ,   CANADA e R.UNITO  ca. 40%,  GERMANIA  48% ,
ITALIA e  FRANCIA  oltre il 50% !
3). Tale Spesa Pubblica negli ultimi 60 anni circa è cresciuta tra il 10% negli usa e nel R.Unito, e il 18-20% in Italia, Francia e Giappone.
4) I loro DEBITI PUBBLICI sono ‘esplosi’ fino a raggiungere vette pericolosissime !
Tranne la Germania, tutti gli altri Paesi sono ormai abbondantemente  al di sopra del 100% sul PIL, soglia ritenuta impressionante, anche se i Mercati Finanziari Internazionali  fanno ‘finta di non vedere’ tutto ciò, ma ciò FINO A QUANDO ???
5) nessuno d’altronde si preoccupa di prevedere quello che prima o poi, matematicamente, dovrá avvenire, a fronte del problema immane dei livelli di DISEGUAGLIANZE SOCIO-ECONOMICHE insite in tutti i Paesi.  (Nemmeno prima del 1789 …  ,d’altronde, nessuno si preoccupava di quello che sarebbe accaduto a Parigi… , ma poi ‘rotolarono’ diverse migliaia di teste nei panieri sotto le ghigliottine !).
6) Esiste forse qualcuno che sta ‘studiando’ ciò che comporterà il problema della DEMOGRAFIA, di qui a qualche decennio ???

Come si può agevolmente capire, il problema numero uno sarebbe quello di poter finalmente contare su GOVERNANTI ILLUMINATI e COMPETENTI, che volessero finalmente aiutare il GENERE UMANO A RISOLLEVARSI DAL PANTANO in cui personaggi inqualificabili ci hanno costretto e ci costringono a vivere !

Maurizio Sbrana

Questo articolo parla di:

13 luglio 2024

Ora e sempre austerità

Marco Bersani
8 luglio 2024

...Ma guarda te!

Corrado Fois
archiviato sotto: