"PATRIMONIALE" SULLE GRANDI RICCHEZZE

di Maurizio Sbrana - Liberacittadinanza - 06/07/2019
'Bestemmia' o 'Necessitá' ? altro che FLAT TAX ..

Il nostro SISTEMA TRIBUTARIO è contraddistinto - come a tutti certamente noto ... - da un tasso di evasione fiscale per lo meno 'abnorme'. Dati ufficiali di svariate Istituzioni, nazionali ed internazionali, ci indicano che sui 120 miliardi di euro annui non vengono versati all'Erario, dai nostri buoni patrioti...
Su 60 milioni di residenti in Italia, soltanto 30,7 milioni presentano una denuncia dei Redditi positiva per almeno 1 euro !
Cosa comporta ciò è sotto gli occhi di tutti (almeno di coloro che gli occhi li vogliono tenere ancora aperti...): DEFICIT di Bilancio annuali, e incremento conseguente del nostro DEBITO Pubblico, permanentemente a record storico e attualmente a circa 2.350 miliardi.
Tutti gli anni i nostri Governi devono 'combattere' una difficile battaglia con la Commissione della UE, dovendo approntare Bilanci che TENTINO di stare entro i famosi PARAMETRI di Maastricht. Ne abbiamo avuto indicazioni anche di recente...

Da più parti, e da anni, si continua peraltro a ventilare l'idea che il nostro Paese VIVA AL DI SOPRA DEI PROPRI MEZZI...
EPPURE, ciò non corrisponde affatto alla realtà!
Tutti gli indicatori comparativi internazionali ci possono agevolmente dimostrare che l'ITALIA non sia affatto 'scialona'.
I dati italiani su Spesa Pubblica, risorse impiegate per la Sanità, per le Pensioni, per l'Istruzione, per le Famiglie, per la Solidarietà, ecc. , sono tutti sotto la media degli altri Paesi dell'Unione.
Poi dobbiamo patire anche un'altra 'bugia': ci dicono che non si riesce a tagliare le spese...
Ebbene: tra il solo 2015 e il 2016 , secondo il Governo del tempo, la SPENDING REVIEW è stata pari a circa 20 miliardi di euro, di cui 7,2 miliardi a carico dei Ministeri, 2 miliardi a carico delle Province, 1,2 miliardi i Comuni e altri 2,3 miliardi a carico della Sanità, eccetera... QUINDI, i Cittadini 'comuni' hanno già DATO !
Allora, a questo punto, SORGE UNA DOMANDA, semplice e nemmeno tanto retorica:
ma se la BASE ha già dato (sono decenni che sta dando!), per quale arcano e ragionevole motivo non possiamo tentare di pensare di rivolgerci ai più FORTUNATI o BENESTANTI ???

Avuto riguardo che, sempre stando a STATISTICHE UFFICIALI , la Ricchezza patrimoniale in capo al 60% degli italiani più benestanti ammonta a circa 9.000 miliardi (essendo il resto, 1.000 miliardi, in testa al rimanente 40% più 'povero' ...), allora è da considerare una bestemmia, od una vera e propria NECESSITÀ, poter proporre una SOFT PATRIMONIALE sulla parte più ricca della Nazione, da applicare, ad esempio, a patrimoni di oltre 1 milione di euro, tale da ottenere un gettito di una trentina di miliardi annui, da utilizzare esclusivamente per l'abbattimento graduale del nostro Debito ?

Per sistemare l'ITALIA non occorrono né i CONDONI, né le FLAT TAX, misure del tutto negative, deleterie ed anticostituzionali: occorre invece soltanto la volontà politica di aggredire una buona volta l'Evasione fiscale.
Altrimenti, qualunque altro tipo di misura non avrà alcun effetto reale, come fin qui accaduto negli ultimi decenni!
E il tempo a disposizione non è più molto .

Maurizio Sbrana

Questo articolo parla di:

archiviato sotto:

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE

Il blog di Stefania Sarsini
I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Preghiera degli animali all’uomo
"Massimo Villone - Regionalismo differenziato o secessione occulta?"