107 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Ricostruire la sanità pubblica
I tagli dei finanziamenti – circa 40 miliardi in 10 anni – hanno cancellato decine di migliaia di posti-letto, di medici, di infermieri
Si trova in ARTICOLI / Politica
Alfiero Grandi. La pandemia dimostra che la sanità deve essere pubblica e unica per tutta l’Italia
Una discussione di questo tipo si impone, deve essere nazionale e portare ad una nuova fase di rilancio del sistema sanitario pubblico. Se non ora, quando?
Si trova in ARTICOLI / Politica
Pancho Pardi: IMPORTANTE
Stiamo riuscendo a fare progressi, come dire, importanti per la riconquista della normalità
Si trova in BLOG / Blog Pancho Pardi
Ti conosco, Mascherina!
Le mascherine antivirus non si trovano: supplisce la creatività del fai-da-te
Si trova in BLOG / Blog Barbara Fois
E’ un reato contro la salute pubblica distruggere l’ambiente e avvelenare le persone?
Il governo per il coronavirus ha adottato limitazioni pesantissime della libertà di movimento e multe salate e denunce per chi non le rispetta, definendo la contravvenzione alle regole come reati contro la salute pubblica. Ma come mai tutta questa solerzia e fermezza non si applica per gli attentati quotidiani alla salute pubblica che avvengono da decenni a questa parte?
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Coronavirus, l’epidemia insabbiata: al Trivulzio di Milano si indaga su settanta morti
Il sindacalista: "Gli ospiti morivano e dicevano che erano solo bronchiti”. Sospeso geriatra della Statale che voleva far usare le mascherine. “Quando sono tornato c’era il terrore”
Si trova in ARTICOLI / Politica
La medicina non usi un linguaggio di guerra
Il vocabolario della Medicina esprime parole di cura e di pace, non di guerra
Si trova in ARTICOLI / Pace-Guerra
Manifestazioni al WTO di Ginevra per stop brevetti vaccini e kit anticovid
Mentre in L'Italia e in Europa siamo alla quarta vaccinazione, nei paesi poveri appena il 16% delle persone ha ricevuto la prima dose, secondo l'allarme OMS: ciò rappresenta una vera e propria spada di Damocle non solo su quei popoli ma anche su quelli dei Paesi "ricchi"
Si trova in ARTICOLI / Società
Si salvi chi può
Il virus è tornato più aggressivo che mai: pandemia o pandemonio?
Si trova in BLOG / Blog Barbara Fois
Il vaccino non basta
Occorre rafforzare la prevenzione primaria (mentre molti furbescamente preferiscono parlare di diagnosi precoce) ma prima di tutto creare una nuova relazione tra campagna e città, affermare un’idea diversa di agricoltura, mettere radicalmente in discussione ovunque deforestazioni, monocolture genetiche e allevamenti industriali
Si trova in ARTICOLI / Ambiente