Il ballo dei Clown

di Corrado Fois - Liberacittadinanza - 25/02/2020
“La credibilità di una boiata è direttamente proporzionale al potere di chi la dice.” ( Beppe Braida)

Dopo aver nascosto tutte le ovvie verità statistiche, dopo aver citato tutte le notizie negative recuperate su internet, dopo aver parlato solo dei morti e mai dei guariti il giornalista guarda in camera e domanda quasi smarrito “ Non capiamo il perché di questo panico collettivo “.

Amazon vende l’Amuchina in bottiglia 120 euro. Evidentemente qualcuno la compra. E’ il capitalismo, baby … ma anche l’imbecillità generalizzata.

Attenti ai primi sintomi ..il corona virus si presenta come una normale influenza , dice il medico in tivvù .. al supermercato un ragazzo ha una serie di starnuti , tutti si allontanano spaventati, lui allarga le braccia e dice sconfortato “ cazzo, fratelli… sono allergico al polline! “

A Pozzallo sbarcano poveri Migranti infreddoliti, qualcuno tossisce , Salvini sbraita su Facebook “ "Live da Pozzallo, il governo ha autorizzato lo sbarco di 274 presunti profughi da chissà dove. Inqualificabili" Date una bubbola al Capitano e ve la trasforma in un virus letale. E’ lui il paziente zero ..o era quoziente zero?.. dubbio ontologico.

Renzi dichiara “ C'è il coronavirus, basta polemiche. Stringiamoci intorno alle istituzioni" .. ora si che c’è da aver paura. Fossi in Conte ed in Mattarella mi prenderei una vacanza. Alle Mauritius?

Cittadine bloccate in Lombardia , non si può entrare ed uscire. Ma dentro puoi circolare liberamente, per la serie tanto prima o poi lo becchi quindi keep calm e futtitinne . Geniale. Tipico spottone elettorale leghista mescolato con il fatalismo italico..

Televisione dalla Francia ..France2 .. dice uno dei responsabili della sanità nazionale .. ma di quale emergenza parlano? In Cina ci sono probabilmente 8000 morti dopo tre mesi .. in USA la cosiddetta banale influenza ha fatto questo inverno 25.000 morti di cui nessuno parla. Il conto è sgradevole ma la domanda è implicita, perché allora questo clamore? Del resto la “normale” influenza da dicembre a febbraio in Veneto ha fatto 30 morti. Anche di loro nessuno parla ….

Televisione dall’Inghilterra, BBC .. dice l’esperto: .. la crisi che ha colpito l’industria farmaceutica sul fronte del consumo dei vaccini è significativa .. ed aggiunge con un pizzico di malizia .. certamente questo nuovo virus aiuterà. Dietrologico?

Cazzate sui social… è un virus scappato da un laboratorio militare!!… dunque secondo qualcuno ( sarà un terrapiattista ? ) esiste un ente che ha finanziato la ricerca di un arma virale che uccide poco più del 2% della popolazione e prevalentemente sopra i 70 anni .. da non credere! A meno che non si sospetti come mandante l’Inps.

Cazzate sui social … l’hanno mandato gli americani in Cina per distruggere l’economia cinese.. quanta spesa per poca resa , bastano i dazi, baby. Sono più efficaci e mirati.

Titolone di Libero … il governo agevola la diffusione del virus ed in grassetto ..PROVE TECNICHE DI STRAGE .. un titolo da coglioni per un giornale letto dagli stessi. Se questa è la libertà di stampa ci meritiamo la censura del MinCulPop.

Sallusti dichiara … Questa più che una tragedia sanitaria è una tragedia del comunismo .. vai Antonio, come sempre più bello che astuto, ma attento perché uno spettro si aggira per l’Europa ed è pure contagioso.

Lombardia, il governatore Fontana , con la sua bella faccia rassicurante alla Vincent Price, mormora in tivvù .. ho tutto sotto controllo.. un brivido corre lungo la schiena.

Veneto, chiudono il Carnevale di Venezia, le scuole , le Università, le Palestre ..soddisfatto Zaia dice in tivvù “ Abbiamo messo in sicurezza 5 milioni di Veneti”. Intanto all’aeroporto di Treviso in una mattina passano 1000 persone, pigiate in poche decine di metri quadri, senza un controllo sanitario.

Un paio di proposte di vari organismi sanitari nazionali, a due mesi dalla scoperta del virus e dei suoi effetti, propone di derubricarlo ad influenza di secondo livello. L’OMS al momento valuta. Se succede il protocollo attuale verrà stralciato e tutte le quarantene abolite. Chi pagherà i danni …? Propongo, nel caso, di rendere responsabili in solido le testate di informazione. Tutte.

Adesso faccio un paio di considerazioni personali ed ideologiche, da vecchio socialista qual sono..

In Italia nel 2019 abbiamo avuto 1437 morti sul lavoro.. questa si una strage, dottor Feltri. E non vedo ora , come non ho visto mai, uno straccio di servizio angosciante e tambureggiante ( simile agli attuali sull’ influenza ) realizzato da un qualsiasi giornalista televisivo. Il drammatico tema si tocca molto raramente ed in modo felpato, i toni sono comprensivi verso l’imprenditoria, le quarantene improponibili. Probabilmente per i signori Editori il tema non attira pubblicità. Su questa tragedia prodotta dal capitalismo più becero non esiste una sola decisione drastica da parte di un qualsivoglia governatore leghista. Dunque , sig. Zaia, vista la latitanza sul tema del suo mandato ecco una domanda legittima : non si mettono in sicurezza anche i lavoratori? Altro quesito per il sig. Fontana, lei dice di avere tutto sotto controllo, allora come sono sfuggite centinaia di morti sul lavoro in un solo anno, perché nessuna misura decisiva è stata adottata?... Evidentemente la vera strage, 18mila morti in due lustri, non è un tema elettoralmente sensibile per un paese moralmente derelitto come il nostro.

Temo che il vero contagio, la vera pandemia sia la prevalenza dei mediocri. Il primo imbecille che la spara grossa va in ribalta , raccatta cento persone pronte a fare da megafono trovando migliaia di altre persone disposte a dare retta. A Venezia qualche settimana fa dei ragazzi sputavano sui cinesi in una specie di razzistico dagli all’untore ed ora, probabilmente gli stessi idioti, frignano su face book perché la Basilicata chiude le porte ai turisti veneti . Assisto attonito all’ennesima rincorsa all’imbecillità. Di cui , peraltro,conosco già l’esito. Ricordo negli anni ottanta l’Aids,quella peste che ci avrebbe ucciso tutti. Se allora ci fossero stati i talk show, i telegiornali ed i social attuali avremmo assistito ai roghi dei Gay, visti come gli untori dall’italiano medio. Naturalmente dell’Aids non si parla più da anni. Tanto a crepare sono gli Africani. I ricchi bianchi hanno la cura.

Non sono un medico , ma appare evidente che tra qualche tempo anche il coronavirus farà parte dello scenario delle comuni influenze di secondo livello, e poi verrà dimenticato. Questa enorme pagliacciata sul dramma della malattia verrà archiviata congratulandoci tutti sull’efficienza delle misure attuate dalla nostra efficace classe dirigente. I governatori leghisti si intesteranno il merito delle quarantene che come già dicono : hanno evitato il peggio ( che nello specifico sarebbe poi cosa? Non è dato saperlo! ). I ministri dem rivendicheranno quanto sono stati risolutivi tutti i loro progetti, ed insomma avranno / avremo vinto tutti. Non direi. Tra le vittime indirette conteremo centinaia di ristoratori, commercianti, artigiani messi in ginocchio da questa pandemia televisiva. Povera gente che stava in piedi a fatica, che il panico ha definitivamente mandato in fallimento e che tra dodici mesi si vedrà recapitare dal nostro fisco avido le cartelle delle tasse con gli interessi di mora . Ma il virus sarà battuto, l’orrendo mostro rotondo e tentacolato sarà archiviato! Bravi tutti , applausi e celebrazioni . Come funzionano bene gli Stati!

Resterà invece e ben radicato il virus della diseguaglianza che ogni giorno nel mondo conta 24.000 persone morte per fame! Di questo spettro non sono riempiti i continui e diffusi talk show, perché non fa notizia. Di certo non vedremo supermercati svuotati da torme di massaie lodigiane ansiose di sfamare i più deboli. Ovviamente non assisteremo a comitati di crisi ,su questa pandemia da povertà mortale, con la totale presenza dei ministri della sanità europei. La fame, la guerra, la carestia fanno parte dello scenario abituale , non essendo un virus nuovo sono sostanza per lo scatolone dei problemi accantonabili dalla comunicazione di massa. E così, disinformata e leggera, la brava gggente che circola con la mascherina, continuerà a fottersene senza sensi di colpa. Quindi : cosa resterà nella testa di un intero Paese, nella coscienza di un intero Popolo, in tutti noi di questa complessa incomprensibile vicenda? Lo dico semplicemente.. nulla!

Non sarà il corona virus o roba simile ad uccidere l’Umanità. Sarà come sempre l’egoismo e l’avidità dei potentati economici che stanno trasformando in cenere il pianeta. Sarà la superficialità dei politici , buoni solo a cavalcare ogni puzzola sparsa, per piccole manciate di voti. Sarà l’acquiescenza di tutti noi Cittadini ormai incapaci di immaginare, sognare, sperare in una minima redenzione. In una piccola rivoluzione.

Questo articolo parla di:

19 marzo 2020
20 marzo 2020
23 marzo 2020

Appello per evitare il contagio

Volantino diffuso in diverse città spagnole e in rete
archiviato sotto:
""Bella ciao" - Bamberg singt für Italien”"
"Nell’Europa del virus arrivano i bombardieri Usa da attacco nucleare"
"ABBIAMO PIÙ’ SENATORI DEGLI USA?"

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE