PD e Sinistra ...

di Maurizio Sbrana - Liberacittadinanza - 21/06/2019
Controprova del fatto che il PD non è più di sinistra...

In una trasmissione TV di ieri, l'ex Ministro del Lavoro del PD, CESARE DAMIANO, al quale è stato richiesto il parere sulla norma proposta dal M5S relativamente a 9 euro lordi all'ora, quale minimo salario, ha sciorinato il seguente ragionamento...: (testuale: "prendiamo un metalmeccanico che mediamente lavora 172 ore al mese. Se prendesse i proposti 9 euro all'ora, arriverebbe ad un mensile LORDO di 1.542 euro : TROPPO ") ... Ovvero, per questo signore, un mensile minimo NETTO al di sotto di 1.150 euro, sarebbero TROPPI !

Ora, se posso al limite comprendere le critiche al provvedimento da parte degli imprenditori, che in parecchi (non certamente tutti...) notoriamente studiano mille e mille 'sotterfugi' per pagare il LAVORO il meno possibile, accedendo peraltro spesso alle Leggi dello Stato...; (e infatti l'Italia è ormai una delle ultime Nazioni in fondo alle classifiche dei salari in tutti i Paesi della UE), non posso che dichiararmi nauseato da dichiarazioni del genere da parte di un politico che dovrebbe richiamarsi a categorie di 'sinistra'!

E allora si capisce bene perchè il PD non ha FUTURO
(fortunatamente!?...).

Maurizio Sbrana

Questo articolo parla di:

archiviato sotto:
"Mauro Sentimenti - Intervista sull'autonomia differenziata"

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE

Il blog di Stefania Sarsini
I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Preghiera degli animali all’uomo