QUI SI FA L'ITALIA, O SI MUORE ...

di Maurizio Sbrana - Liberacittadinanza - 27/01/2020
E finalmente anche il 26 gennaio è passato ! Non se ne poteva più

Il risultato Elettorale ha prodotto un Pareggio: 1 a 1 . Ma delle 19 Regioni (escludendo la Valle d'Aosta) ora ben 13 sono nelle mani della Destra e soltanto 6 del Centrosinistra!

La Destra si Lecca la ferita Emiliano-romagnola, ma il Centrosinistra non può assolutamente cantare vittoria. Tutto al più può parlare di scampato imminente pericolo.
Il Governo CONTE può andare avanti. Ma è chiaro a tutti che i CONTI dovranno essere fatti. E alla svelta! Su troppe misure prese o da prendere la maggioranza non si trova in sintonia, e governare a strappi non è più possibile!

Questi sono i danni che producono Leggi Elettorali strampalate e di comodo..., sia la Legge in vigore, che quella che sembra all'orizzonte...
Le Leggi che producono con I loro effetti maggioranze disomogenee, come accaduto dal 2018 ad oggi, non consentono Governi stabili, che possano programmare una loro azione nel tempo.

SARTORI diceva che l'unica Legge Elettorale confacente al nostro Paese (strutturato politicamente come è...) è una Legge Proporzionale Pura, a doppio turno e con preferenze scelte dagli elettori. Soltanto in tal modo un Governo potrebbe impostare la Sua azione da svolgere nel tempo intero di una Legislatura quinquenniale, senza dover continuamente diluire Le misure da prendere, litigando al suo interno con I partiti della maggioranza, e in definitiva bloccando la Sua azione e il Paese.

Non capisco perchè una buona volta le forze Politiche italiane non vogliano PENSARE AL FUTURO DEL PAESE (che cosí non può andare avanti!).

Maurizio Sbrana

Questo articolo parla di:

archiviato sotto:
""Bella ciao" - Bamberg singt für Italien”"
"Nell’Europa del virus arrivano i bombardieri Usa da attacco nucleare"
"ABBIAMO PIÙ’ SENATORI DEGLI USA?"

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE