SEA WATCH ? DICIAMO LA VERITA’, SULLA QUESTIONE MIGRANTI

di Umberto Franchi - 30/06/2019
SALVINI non vuole modificare il trattato di Dublino

- Salvini e la destra Italiana sbraitano, offendono , parlando molto a vanvera della nave SEA WATCH della sua Capitana che per salvare 42 vite umane , ha forzato il blocco ed è entrata nel porto di Lampedusa facendo sbarcare stremati i migranti e per questo motivo è stata arrestata;

- Ma Salvini ed i loro complici , sanno qual è la verità ma non la dicono… QUESTA:

1) Negli ultimi 7 anni, (2011/2018), in Italia ci sono stati 766.000 sbarchi di migranti (dati del Viminale); sono state esaminate 453.270 domande; ne restano da esaminare 318.730; sono state accolte 198.842 domande di rifugiato politico; sono state respinte 254.226 domande;

2) Sei mesi fa; Salvini sosteneva che I MIGRANTI in Italia erano 600.000 (tutti clandestini) … oggi sostiene che i clandestini non erano 600.000 ma 90.000… in realtà quelli che il ministro degli Interni chiama clandestini , che in realtà sono migranti economici, sono coloro che si sono vista respingere la domanda d’asilo, cioè 254.426, come sopra già riportato;

3) Ma perché Salvini prima gonfiava il numero di coloro che chiama clandestini a 600.000 ed ora a solo 90.000 ? I motivi stanno nel fatto che coloro che non hanno diritto all’asilo politico andrebbero respinti nel proprio Paese di origine… ma per poterlo fare servono degli Accordi Bilaterali tra l’Italia ed i Paesi di origine dei migranti… cosa del tutto inesistente… per cui i cosiddetti clandestini oltre 254.000 , rimangono in Italia ed i base al decreto sicurezza voluto da Salvini, perdono ogni diritto , non hanno più la possibilità di avere una casa, un lavoro, uno studio ecc… per lo Stato sono inesistenti e quindi soggetti o ad essere sfruttati a lavoro nero tramite caporali… o a chiedere l’elemosina o a delinquere … e per non impressionare troppo gli italiani oggi Salvini dice “ma tanto sono solo 90.000”;

4) IL PROBLEMA POTREBBE ESSERE RISOLTO CON UNA MODIFICA DEI TRATTATI DI DUBLINO ? MA COSA PREVEDE IL REGOLAMENTO DI DUBLINO DEL 1997 ? QUESTO:
a) Ogni Stato Membro dell’ UE , in cui vengono memorizzati su una banca Europea le impronte digitali , è anche responsabile della richiesta d’asilo;
b) Qualsiasi rifugiato varca la frontiera dallo Stato di accoglienza , per recarsi in un altro stato , viene identificato tramite le impronte digitali e rispedito immediatamente nel primo Stato dove è sbarcato… per questo motivo ogni anno tutti i Paesi Europei (Austria, Germania, Francia; Olanda, Gran Bretagna, Svizzera, Belgio, ecc…) ci mandano indietro circa 10.000 migranti ;
c) Non esiste una redistribuzione automatica dei migranti da collocare in ogni Paese Europeo, in base alle proprie proporzioni nazionali, per cui o si annulla e modifica il Trattato di Dublino oppure i migranti li dobbiamo tenere in Italia : economici “clandestini” e regolari;

5) Ma sia Salvini che i suoi Amici sovranisti Europei non vogliono modificare il trattato di Dublino, per questi motivi : - la Repubblica, Ceca, l’Ungheria, l’Austria, la Polonia, la Slovacchia, ecc… non vogliono assolutamente cambiare il trattato di Dublino perché non ritengono di doversi prendere una quota dei migranti che arrivano in Italia; - SALVINI non vuole modificare il trattato di Dublino, perché ritiene che sia più importante bloccare i Porti, ed anche se i migranti continuano ad arrivare nei barchini sfuggendo ad ogni blocco e senza che nessuno ne parli, per Salvini è importante Bloccare i Porti e non fare entrare le navi, come la SEA WATCH, in quanto sul piano mediatico è PER LUI MOLTO PIU’ PRODUCENTE fino a riuscire ad ottenere alle ultime elezioni il 34% di chi è andato a votare… QUESTA E’ LA VERITA’


Umberto Franchi

Questo articolo parla di:

archiviato sotto: , ,
"Mauro Sentimenti - Intervista sull'autonomia differenziata"

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE

Il blog di Stefania Sarsini
I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Preghiera degli animali all’uomo