IN FONDO A SINISTRA

di Cirto Leotta-LIberacittadinanza Acireale - 01/11/2012
Di seguito il commento del nostro Vicepresidente Citto Leotta

Non ho votato per Rosario Crocetta. Ho avuto la ventura di conoscerlo e di ammirarne la storia personale ed il coraggio che lo ha contraddistinto; ma le scelte politiche degli ultimi anni, il sistema di alleanze che lo ha sostenuto e la sua (diciamolo pure) sgangherata e ‘cerchiobottista’ campagna elettorale mi hanno tenuto alla larga dalla benché minima tentazione di votarlo.

Tuttavia non ho apprezzato il tentativo, da parte di alcuni nostri compagni di strada, di equipararlo politicamente ai cuffaro, ai lombardo , a tutti i predatori insomma che hanno tolto alla Sicilia il pane, il fiato, i figli e le speranze. Quindi, in virtù di una delle poche cose che ancora ci restano e che nessuno mai potrà toglierci, l’onestà intellettuale, non posso considerare la sua affermazione alla stregua della paventata vittoria di un musumeci o di un miccichè.

Lo valuteremo allora sul campo, dallo spirito con cui informerà la sua squadra, dai paletti morali, prima ancora che politici, che i cittadini si aspettano da lui, dallo sguardo che saprà volgere (si spera..ricambiato) a quella sinistra che, coraggiosamente ha lottato, ancorché sconfitta, vittima dell’insipienza dei propri dirigenti più che dalla sua innata debolezza. Solo dopo aver valutato tutto ciò ,potremo giudicarlo.

Per adesso, concedete ai siciliani onesti che un angolino in fondo al cuore (a sinistra..) possa essere riservato alla speranza.Auguri.

Questo articolo parla di:

archiviato sotto:

Il blog di Stefania Sarsini
I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Preghiera degli animali all’uomo

LIBERACITTADINANZA
ACIREALE

"Massimo Villone - Regionalismo differenziato o secessione occulta?"