La rana e lo scorpione

di Corrado Fois - Liberacittadinanza.it - 04/11/2021
Se qualcuno ti tradisce una volta è una sua colpa, ma se qualcuno ti tradisce due volte allora la colpa è tua- Eleanor Roosevelt

Tutti noi conosciamo la favola della rana e dello scorpione .. si?.. no?..breve riassunto.

Uno  scorpione chiede ad una rana di lasciarlo salire sulla schiena per trasportarlo sull'altra sponda di un fiume. La rana rifiuta, temendo di essere punta durante il tragitto ma l'aracnide argomenta in modo convincente sull'infondatezza di tale timore: se la pungesse, infatti, cadrebbe nel fiume e non sapendo nuotare, morirebbe. La rana accetta e permette allo scorpione di salirle sulla schiena. A metà strada, lo scorpione la punge condannando così entrambi alla morte. Quando la rana spirando chiede allo scorpione il perché del suo gesto folle, questi risponde mentre affoga : "È la mia natura!".

Non so con quale criterio vengano scelti, oggi, deputati / senatori/ governatori / amministratori e capipopolo , ma so di certo a quale specie sono in larga parte riconducibili.

Nel quadro di un generale, internazionale, ribasso della qualità umana ed intellettuale dei politici , l’Italia è all’avanguardia. Grazie alla più sciagurata forma di rappresentatività di tutto il sistema occidentale – cioè i partiti italioti - produciamo scorpioni in quantità industriale . Finché la rana è Letta , con Renzi sul groppone o Salvini sulla schiena di Berlusconi la vastità del chi se ne frega è incommensurabile. Il problema è un filino più serio e pregnante quando la rana siamo noi.

Se è vero come dicevano in questi giorni Marco Damilano e Giannini, che la fucilazione della proposta Zan con tanto di coro becero a seguire, era .. una prova tecnica di nuove alleanze parlamentari.. (sic) la beccata nella schiena l’ha presa la Cittadinanza. Tutti noi che, pagando stipendi irragionevoli a questa sgangherata combriccola di scriteriati, ci aspettiamo sempre inutilmente un minimo di senso civico. E facciamo male, perché non bisogna mai fidarsi degli scorpioni. Come ci insegna sia la favola che la cronaca, è nella loro natura fare del male, rifuggire il bene, e gestire solo ed esclusivamente personali tornaconti. In chiusura del pezzullo ci ritorno su ..

Il primo ed il peggiore della categoria scorpioni è un altro arnese, oggi emergente … il capitalista politicamente corretto.

Appare mosso da buone intenzioni, ma è solo imbarazzante ipocrisia. Facciamo un esempio pratico. Lallo Bezos ha dichiarato, tra le lacrimucce degli astanti, che avrebbe donato ben 2 miliardi di dollari per l’Africa. Lodevole. Contemporaneamente , lui ed i suoi pari, lasciavano passare al G20 una bozza , su cui i governanti mondiali se la stanno stramenando da almeno un anno, di imposta destinata alle major ( Google, Amazon..etc etc ) di un ridicolo 15 % . Nello stesso momento in America si discute una proposta della sinistra dem ( vabbè ) di tassare almeno di un patetico 10% i patrimoni dei super ricchi ( tra cui Bezos naturalmente) che attualmente pagano tra lo 0 ed il 5% Per la precisione Lallo del suo monte patrimoniale… 211 miliardi di dollardi paga solo l’ 1 % . ( https://www.ilsole24ore.com/art/cosi-super-ricchi-come-bezos-musk-e-buffet-pagano-solo-briciole-tasse-AEo6l1O) Tutto questo mentre alla zia Peppina viene trattenuto il 20% della pensione di 800 euro ..e stia zitta!

Asimmetrie gestionali assolutamente spiegabili .. Lallo ha i soldi per pagarsi il solito politico da guinzaglio ..zia Peppina manco quelli per la carne da brodo. Enjoy capitalism.

Ma se invece delle impostine supplicate dal teatrino dei G20 o soffiate dalla pattuglia di zio Tom che chiamano sinistra dem si applicasse l’aliquota fiscale che suggerisce Thomas Picketty per riequilibrare le diseguaglianze ? Un’idea veramente semplice .. tassare la rendita finanziaria da azioni più o meno come si tassa il lavoro e la famiglia … ( quindi intorno al 35% .. noi in Italia andiamo ben oltre il 40% ) . In questo caso il buon Bezos contribuirebbe alle sorti del pianeta che abita ( .. la rana ) con oltre 73 miliardi di dollari .. 35 volte quello che gentilmente dice che donerà.

In un rapido giro di orizzonte, beccando con questa tassa Musk, Bloomberg, Zuckemberg, Larry Page, Bill Gates avremmo più di 500 miliardi da utilizzare subito.. se poi aggiungessimo alla lista a discendere tutti i super ricchi .. potremmo contare su una cifra straordinaria ( probabilmente oltre 2000 miliardi di dollari ) .. e non una tantum , ma all’anno. Se ne farebbero di cose!!

Ma non si fa, o cari Concittadini ..e mai si farà .. visto che questi magnati hanno a libro paga i soliti scodinzolanti politici .. non si fa e non si farà mai anche perché i capitalisti sono scorpioni ed affogherebbero (e verosimilmente affogheranno ) con figli , madri e sorelle e con tutto il Pianeta pur di non essere tassati. E’ nella loro natura.

Per capire l’assurdità di questo triste egoismo, grottesco e miope osserviamo un attimo ancora , a titolo esemplificativo, Lallo Bezos ..ed a proposito .. non si pensi che l’abbia in antipatia ( ed anche nel caso, sai a lui che gliene frega!! )..per carità.. il fatto che io lo consideri un farabutto che ha più culo che anima, non è sdegno morale per il suo essere avido ed ingordo. Nooo!! è solo invidia sociale, ne ho preso coscienza ascoltando due uomini di grande statura.. Nonno Silvio ed il suo nuovo ( ?? ) amico Prodi.

Intervistato sulle ridicole tasse che paga il paron di Amazon ha testualmente detto .. io rispetto le leggi non le faccio … . Troppo giusto. Così deve essere , per ognuno di noi Cittadini. Osservo sommessamente che con 211 miliardi di dollari in mano non ha problemi a pagare un politico da cortile ed uno da pollaio per avere le leggi più comode..da rispettare.

Se Lallo e la gente come lui ha davvero la buona fede e sono vere le pie intenzioni che , con indomita faccia da culo, sbandiera rumorosamente .. perché non supera la legge fiscale e non mette a disposizione dell’Africa, dell’ Ambiente di qualsiasi utile sana e giusta causa il 15% del suo patrimonio netto .. una sorta di tassa minima offerta spontaneamente. .. in questo caso Lallo offrirebbe 31 miliardi di dollari e non quei due cachettici… è lo farebbe senza essere costretto ad osservare le leggi, ma per senso civico, per rispetto verso l’Umanità sofferente, per contrastare le minacce climatiche.. per il futuro dei giovani. Per i suoi stessi figli.

Ed a seguire, perché lui e tutti gli accumulatori seriali di denaro par suo , non fanno un semplice gesto ..mettere in un fondo il 15% della loro ricchezza immobile e stagnante ( che mai saranno in grado di spendere , manco pensassero d’essere immortali) come una tassa spontanea , anche solo elargita una tantum.

Per capire l’entità reale del sacrificio … due numerini … per Bezos vorrebbe dire, in nome del futuro dell’Umanità intera, rinunciare a 31 dei suoi 211 miliardi ..per Larry Page poco più di 26 dei suoi 180 mld.. Attenzione stiamo parlando di soldi personali non di impresa. Di quattrini che hanno nei loro titoli, nel loro portafoglio! Gliene resterebbe di che vivere o no???

Verrebbe , con un gesto concreto così semplice , generato un Capitale di Salvezza di circa 1000 mld e senza modificare alcun impianto fiscale . Un capitale che consentirebbe di togliere un terzo dell’umanità dalla miseria offrendo lavori pagati giustamente, ed al contempo dare un futuro al pianeta reforestandolo, recuperando deserti ( usare desalinizzatori come si fa nella ricca Dubai consentirebbe di irrigare l’ Eritrea, l’Etiopia , parte del Sahel ..La Tunisia agricola .. mettendo fine a queste migrazioni disperate ). Significherebbe, ridare con gli alberi ed i campi, ossigeno all’aria, invertendo anche il ciclo climatico.

Sarebbe un gesto davvero grande restituire alla collettività una parte di quello che le hanno drenato dalle tasche. O che la rana si è lasciata drenare…

Ma non lo fanno, e non lo faranno mai ( a parte piccoli oboli di untuosa ipocrisia ) perché non è nella loro natura di scorpioni.

Questi nuovi capitalisti sono avidi e coglioni come i capi mafia. Recentemente si è stimato che se i cartelli messicani reinvestissero parte dei profitti criminali in Messico il pil di questo paese ( in cui abitano! ) crescerebbe a doppia cifra. Stessa logica vale per gli ndrini calabresi. Ma i vari don Ciccio LaQuaglia investono i narcodollari nelle azioni di Lallo Bezos .. arricchendo il circo di Wall Street. Nella terra dove sono nati i mafiosi intombano merda chimica e non versano un centesimo. È stupido e suicida, ma è anche nella loro natura di scorpioni.

Risparmio altre storie più o meno gravi di scorpionaggine ..dal paronzino di piccola impresa che per profitto lesina sulla manutenzione e sulla sicurezza ( cento morti di lavoro al mese ) fino al dentista che sornione ti dice .. vuoi pagare l’iva in più o facciamo a nero? ..

Ritorno sulla politica. No, meglio.. torno sui politici.

Al G20 di Roma , con uno stucchevole girotondo di cifre, tutti i governanti nessuno escluso hanno menato la panna dichiarando tra gli applausi che faranno due cose degne di nota . 1) nel 2030 metteranno fine alla deforestazione. Pie creature, non si sforzino … saranno gli incendi che ogni anno si moltiplicano a risolvere il problema degli alberi eliminandolo ..letteralmente .. dalle radici. 2) nel 2050 ..no 2060.. no forse 2070… si arriverà a ridurre le emissioni. ..obiettivo fantastico! Purtroppo , come Umanità Rana, non riusciremo a festeggiare quelle date con un bel applauso .. saremo occupati a nuotare dopo lo scioglimento dei ghiacci ..

Anche questi governanti, dal brasiliano in giù, appartengono alla categoria degli scorpioni .. ma anche a quella dei coglioni perché affogheranno con noi. Piccola soddisfazione.

Ma… a guardare bene la rana.. potremmo dire che ce lo meritiamo. Ognuno di noi e tutti insieme. A buttare nelle spiagge od ai bordi delle strade pannolini usati, bottiglie di cocacola, materassi ed altro provvedono da soli ed entusiasticamente i Cittadini ..che poi in quelle strade ed in quelle spiagge poi vivono. Imbecilli.

A guardare bene la rana, il suo comportamento ed i suoi modi , si capisce perché esistono gli scorpioni. Perché la rana è fessa! Mi spiego : l’anfibio potrebbe fare una piccola cosa ..preso su lo scorpione provvedere ad immergersi ed affogarlo prima che punga. Ma non lo fa. .. e non per la solidarietà del Creato , ma per piccola spicciola convenienza. Perché in fondo la rana pensa .. magari domani acquisito il merito posso chiedere un favore allo scorpione .. si chiama voto clientelare e l’abbiamo visto due volte in 10 anni ..nella stessa regione ..la Sicilia .. prima tutti i collegi a Berlusconi e poi tutto ai 5Stelle .. dato che il ricambio di una intera regione è impensabile è ovvio che sono le stesse rane ad aver cambiato scorpione.

Ad osservare la rana si capisce anche perché i nuovi scorpioni hanno accumulato quegli enormi patrimoni personali. .. perché è comprensibile che uno possa comprare l’oggetto introvabile su Amazon, ma è meno chiaro perché ci comperi le scarpe da tennis blu che si trovano in ogni angolo di mercato. Per questo comportamento un po’ assurdo non ci sono scusanti ..perché avveniva già prima della pandemia.. e prosegue ancora adesso. Così, cara rana, Lallo fa i soldi , ma i supermercati licenziano tuo cugino, tuo figlio non trova lavoro .. tua sorella non ottiene il mutuo. E grazie a te, cara rana, che Zuckemberg si compra mezzo sudamerica , e poi per il tramite dei social accentra l’informazione in poche mani , e poi non si formano e non si assumono nuovi giornalisti.

Basterebbe disertare questi sistemi di offerta per ottenere più malleabilità da parte dei nuovi capitalisti .. basterebbe che il movimento che ha scelto Greta come speaker smettesse per primo di fare bla bla bla .. e dicesse secco è duro a Facebook, Amazon, Google etc .. se non fate molto di più coi soldi che avete per salvare il pianeta noi non useremo mai più i vostri servizi .. in un mese si disintegra la sicurezza sfacciata ed arrogante degli scorpioni. Alla quinta caduta di seguito in borsa tutti scenderebbero a miti consigli .. farebbero buon viso ed aprirebbero il portafoglio.

Cara Greta, con rispetto ma con chiarezza .. prendersela coi politici è come litigare con i camerieri che servono schifezze. Bisogna incazzarsi col cuoco.. e che diamine!

Infine va ricordato che siamo in democrazia ..ed è dunque la rana che ha eletto questo sgangherato parlamento votando a cazzo. E’ la rana che così lascia aggredire gli omosessuali, che permette ai fascisti di assaltare le sedi altrui senza dover scappare dalle proprie. E’ la rana che accetta … da anni! … di galleggiare a fatica per trasportare scorpioni.

Quindi .. tornando in chiusura alla piccola morale contenuta nella favoletta .. cari Concittadini arendere potente il pungiglione degli scorpioni è il blablabla delle rane che si lamentano nei bar, nei social, nelle piazze senza andare al centro esatto del problema. Un atteggiamento che è sempre stato stucchevole .. ed oggi , dato l’assurda diseguaglianza che viviamo, diventa complice.

Sia sempre chiaro ..gli scorpioni si affogano prima che pungano. Tutto qui.

Questo articolo parla di:

18 gennaio 2022

Vanno in coppia…

Corrado Fois
18 gennaio 2022

Produci Lavora Crepa

Umberto Franchi
18 gennaio 2022
16 gennaio 2022
archiviato sotto: